Pasta alla zucca e amaretti

con:

Ingredienti

1350 g zucca

340 g pasta (per 4 persone)

18 amaretti “Gastone Lago”

100 g burro

4 foglie di salvia

un pizzico di noce moscata e cannella

sale, pepe e parmigiano grattuggiato q.b.

Preparazione

Tagliate la zucca in quattro parti, rimuovete i semi e i filamenti. Lavatela sotto l’acqua fredda. Cuocete la zucca al vapore o al forno a 200°C, fino a quando la polpa non diventa morbida. Fate intiepidire la zucca, togliete la buccia e riducete la zucca in purea. Portate ad ebollizione l’acqua salata, cuocete la pasta al dente. Mentre la pasta cuoce, sciogliete metà del burro in una casseruola, aggiungete la purea di zucca e 16 amaretti sbriciolati, noce moscata e cannella. Aggiustate di sale. Aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura alla purea per renderla più cremosa. Portate a bollore a fuoco medio-alto. In una padella antiaderente sciogliete il resto del burro con la salvia. Una volta pronta, scolate e trasferire la pasta nella casseruola, mescolate delicatamente e aggiungete il burro aromatizzato con la salvia. Trasferite sul piatto da portata e guarnite con 2-3 amaretti sbriciolati, del pepe e del parmigiano a piacere.